L’importanza della vita

E’ da sottolineare perché non è così scontato, il rispetto e l’importanza della vita altrui.
Manca. Manca fra di noi e manca fra noi e tutti gli esseri viventi che ci circondano.
Non è scontato perché? Perché molti vanno in chiesa a predicare bene e poi dicono peste e corna a chiunque quando ne escono… Perché tanti si prendono il carinissimo cagnolino per tenersi compagnia e poi a tutti gli altri animali danno degli stupidi, magari prendono a calci il gatto che gli passa in giardino… Altri ancora arrivano a convincersi che la caccia sia uno sport… Perché fondamentalmente l’uomo è egoista.
Ci presentano il Mondo come se fosse nostro… la Società è nostra, non il Mondo.
Noi NON siamo un Dio. E noi non abbiamo il diritto di decidere chi deve morire… perché magari un animale è fastidioso, o per noi è un animale “inutile”… e allora chissenefrega anche se muore, anzi, meglio.
Il concetto egoistico e antropocentrico che ha l’uomo, il considerarsi superiore, migliore, più di tutti gli altri, viene poi riversato nel COME si vedono gli animali.
Animale che fa quello che dico = intelligente
Animale che non fa quello che dico = stupido
Animale che a volte fa quello che dico e a volte no = approfittatore, ruffiano
(in questo caso, ricordiamoci del cucciolo d’uomo… i bambini imparano in base ai loro bisogni… esempio “ho fame, se faccio questa cosa che mi dicono, poi mangio”)
Animale che si fa la sua vita = inutile
Animale che rovina la mia casa (o la città), nonostante io abbia costruito la casa attaccata ad un bosco (o simili) = infestante e DEVE morire
Tralasciando il “questo è bello e quello invece no”…su questo ragionamento non mi espongo nemmeno.
Tornando a noi, tutti gli animali sono utili, c’è una qualcosa di più grande dell’uomo che si chiama ECOSISTEMA, e qui, tutti gli animali sono importanti (e pure le piante, non dimentichiamoci di loro).
Solo che l’uomo, vede tutto IN FUNZIONE sua. Ed è il ragionamento più sbagliato che possa mai esistere.
Oltre al fatto che non riesco a concepire il sentirsi in permesso di uccidere una vita, per fastidio o sport… Per cibo, ok, dall’Homo Erectus abbiamo iniziato a cibarci di carne e comunque, la natura funziona proprio perché si autoregola grazie alla catena alimentare, quindi si ha (in ogni dimensione) qualcuno che mangia qualcun’altro.
Ma per Sport?! O per “fastidio” dato dal “mi ha mangiato i cavi elettrici” o “defeca vicino a casa mia”?! No…questo proprio non lo concepisco.
Il livello di intelligenza? Altro metro di misura, terribilmente sbagliato, che c’è nella testa dell’uomo medio.
L’uomo vede “intelligente” un animale che esegue ordini. Adesso, se fossi un koala e un uomo venisse a prendermi e iniziasse a cercare di farmi fare qualcosa che non ho mai fatto prima e che fondamentalmente non mi serve, poco mi interesserebbe di farlo. Non perché sono stupido o non capisco, ma perché non ne vedo il senso di farlo.
Quindi, dette queste cose…
Noi siamo un INSIEME, che insieme vive, convive e in cui nessuna vita è inferiore ad un altra. Tutti siamo importanti e anzi, a livello di ecosistema, l’uomo serve veramente a ben poco, se proprio vogliamo dirla tutta. Forse è proprio questo il problema, ostentiamo la nostra “superiorità intellettuale” perché fondamentalmente per il resto, non siamo niente di più.

Arianna WildHeart
#respectnature #useyourbrain #dontbeasheep

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...