Le piante…vivono?!

Ebbene si! =D
So che sembra stupido dirlo, ma da come ci comportiamo nei loro confronti, spesso sembra che nessuno se ne ricordi.
Le piante sono esseri viventi a tutti gli effetti:
Nascono, crescono, si nutrono, si riproducono e poi muoiono. Come ogni altro essere vivente. E vi dirò di più, ci sono studi che affermano che le piante siano in grado di piccole comunicazioni fra loro, attraverso dei segnali inviati tramite “piccole particelle” che vengono captati dai ricettori di altre piante della stessa specie. Ad esempio, una pianta viene attaccata da un parassita, libera queste particelle particolari che attivano nelle altre piante un processo di difesa. Questa connessione si ha tramite la rete di radici (si, noi non abbiamo inventato niente, il wi-fi? Ne parleremo poi)
Altre piante invece sono delle maestre nei travestimenti e riescono a mettere facilmente nel sacco tante specie di animali…anche quelli più evoluti.
Alcune orchidee si travestono imitando la femmina di diversi tipi di imenotteri, normalmente della famiglia Apidae (ne fanno parte i Bombi, per intenderci), ogni specie di orchidea ha la sua specie di “bombo” che vuole ingannare, per riprodursi.
Sono specie specifiche, che vuol dire che se una specie di Apidae si estingue, si estingue anche quella specie di orchidea. E torniamo al concetto di quanto animali che per noi sono “inutili”, sono in realtà più utili di noi nell’Ecosistema.
Se le api muoiono, crolla tutto. Tantissime piante non si riproducono più e quindi, niente frutti, niente cibo. Niente cibo per noi, per gli animali, gli animali muoiono e noi anche.
Tantissime piante poi hanno tante sostanze nutritive molto importanti per noi…ma anche tossiche. Loro lo fanno giustamente per difesa e noi dobbiamo stare attenti a cosa mangiamo (vegani, attenzione).
E, cosa più importante…loro producono il nostro caro Ossigeno. Una cosa da niente insomma.
Nonostante questo, preferiamo tagliare piante, boschi, foreste, per farci le nostre bellissime case con vista. Preferiamo tagliarle perché le Città si devono espandere. Preferiamo tagliarle perché “insomma deve essere pulita la vista in una zona turistica”.
E…anche no. Anche con le piante, la parola è Rispetto. Loro a noi danno tanto, e noi a loro invece in cambio diamo tanto schifo, tanta morte e sempre meno spazio.
Avete mai provato a stare anche solo in un giardino dove ci sono delle piante, in silenzio? Provate, potrete sentire quanta pace vi possono donare questi Esseri di cellulosa e lignina.
Loro sono la nostra vita, meritano di essere conosciute, rispettate e protette.
Sicuramente farò piano piano articoli per presentarvi almeno le piante più comuni, just to know.

Arianna WildHeart
#respectnature #useyourbrain #dontbeasheep

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...