Noi, il latte e le Vacche

Il latte è un alimento che fà per noi?
Si, se pensiamo al latte che produce nostra madre. Siamo mammiferi, e in quanto tali, da cuccioli, appena nati ci cibiamo di questo.
Pensandoci però, nessuna delle nostre madri ha continuato a produrre latte, finito il periodo che noi dovevamo utilizzarlo come cibo, perché le femmine di mammifero sono fisiologicamente programmate per produrre latte solo in quel periodo.
Ho fatto questa piccola introduzione per arrivare ad un mito da sfatare.
“Le Mucche da latte (Vacche) producono latte sempre e se non vengono munte poi stanno male. Poi noi il latte lo usiamo per bere o per fare formaggio, perché ci serve per le proteine.”
Allora, che il latte con il caffè, il cacao, i biscotti, sia buono…lo so.
Che i formaggi, gli yogurt, i latticini in generale siano buoni… anche.
Ma. Come si fa ad arrivare a queste cose buone?
Se riprendiamo le prime righe dell’articolo, si può vedere che “le femmine di mammifero sono fisiologicamente programmate per produrre latte solo…” quando devono allattare i/il loro piccolo. Anche per le Vacche la storia non è diversa e quindi non è vero che le Vacche producono latte “così perché è il loro lavoro”.
Le Vacche degli allevamenti vengono fecondate, partoriscono… e poi il loro piccolo viene allontanato perché il latte che lei produce deve essere utilizzato per noi e i nostri prodotti. Il piccolo verrà poi allattato con latte in polvere.
La prima parte di questa diceria sulle Vacche, l’abbiamo spiegata. Passiamo alla seconda parte “se non vengono munte poi stanno male”. Questo è vero, prendete una donna che ha partorito e ha il seno pieno di latte, se gli togliete il figlio, lei resterà con il seno che produce e nessuno che invece si ciba del suo latte, quindi avrà sicuramente dolore. E’ esattamente quello che succede alle Vacche.
Ultima parte, l’unico latte che veramente serve a noi per crescere e svilupparci è quello di nostra madre. Io sono cresciuta senza latte e latticini perché fin da piccolissima avevo sviluppato un intolleranza, e sono cresciuta forte e sana comunque.
Poi probabilmente con la selezione fatta dall’uomo per avere Vacche che abbiano sempre una maggiore produzione, ora ci ritroviamo ad avere Vacche scelte che hanno periodi di produzione di latte più lunghi rispetto a quello con cui la natura le aveva progettate.
Non ho scritto questo articolo per dire “non è più da mangiare o bere niente che contenga latte”, non scrivo per dirvi questo, anche perché sarebbe egoistico dato che ne mangio anche io (si, ora posso).
Scrivo questo articolo per dar luce alla verità e non alle dicerie, che fanno sempre comodo per rendere la realtà più digeribile per l’uomo… perché a nessuno piacerebbe sentire una frase come “Le Vacche sono tenute in un circolo di fecondazione e parto che le continua a far produrre latte per tutta la loro vita, mentre i suoi piccoli sono costantemente allontanati perché il latte che sarebbe per loro, invece lo usiamo noi”, togliendo così il velo di antropocentrismo nel quale si pensa che la Vacca sia stata progettata per essere il nostro distributore di latte.
Per concludere, credo che dovremmo ringraziare e rispettare molto di più questi animali, che sopportano questo ciclo infinito solo per noi.

Arianna WildHeart
#respectnature #useyourbrain #dontbeasheep

3 pensieri riguardo “Noi, il latte e le Vacche

  1. Grazie Arianna, molto chiara nel tuo esporre. Leggere questi articoli fa aprire di più gli occhi su argomenti che magari conosciamo ma volutamente accantoniamo! 👍

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...